• I nostri

    I nostri

    Docenti

Heidrun Schleef

insegnamenti

Descrizione

Sceneggiatrice di punta nel panorama del cinema italiano d'autore, Heidrun Schleef vanta una lunga serie di copioni di grande successo. Fra questi spiccano numerose collaborazioni con alcuni dei migliori registi italiani: Mimmo Calopresti e Nanni Moretti, con cui ha lavorato più volte, Roberta Torre, Michele Soavi, Gabriele Muccino, Michele Placido e molti altri.
Ha firmato molte pellicole di grandi premi, tra tutte "La stanza del figlio", nel 2001 Palma d'oro al Festival di Cannes, David di Donatello, Nastro d'Argento e Ciak d'oro per il Miglior Film, e Globo d'oro per la migliore sceneggiatura, diretto da Nanni Moretti e scritto dal regista insieme a Heidrun Schleef e Linda Ferri; Nella sua carriera Schleef ha raccolto svariati riconoscimenti e due Nastri d'Argento del Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani: miglior sceneggiatura per Ricordati di me di Gabriele Muccino e Miglior soggetto originale per La parola amore esiste di Mimmo Calopresti.

    • Primo Classificato Premio Letterario Caffè delle Arti - 2018
    • Trofeo Cavalier Ugo Bettiol al Premio Letterario Parole attorno al fuoco - 2018
    • Finalista Premio Internazionale Città di Como per romanzo inedito - 2017
    • Primo classificato Premio Città di Leonforte per la Micronarrativa - 2017
    • Pubblicazione con la rivista Pastrengo - 2017
    • Primo classificato Premio Sandor Marai per scrittori emergenti - 2014
    • Talent letterario di Rai 3 "Masterpiece" - 2013
    • Premio della critica al concorso letterario "Tramate con noi" di Radio Rai 1
    • Finalista alla "Scuola di Scrittura di Uno Mattina" - 2005