• I nostri

    I nostri

    Docenti



Peppe Millanta

 
Sognatore professionista e ricercatore di stupori, sin dalla più tenera età eccede in fantasia e si diverte a immaginare storie che lo allontanano dalla realtà. Giustifica queste sue assenze dal mondo reale dicendo di essere un autore. Qualcuno gli ha creduto.

 

valentina bonaccio

 
Fervente credente nei segni che la vita offre agli uomini per adempiere ognuno al proprio disegno prescelto, consegue la laurea in Psicologia clinica e della salute e si specializza in Psicoterapia e Psicodramma presso IPOD di Roma.

 

Simone Gambacorta

 
Sono uno che campa meglio da quando una mattina ha capito che non bisogna per forza essere degli eroi.

 

Roberto Di Pietro

 
Un po’ come Bartleby, lo scrivano, preferirebbe di no, ma finisce per dire sempre di sì, come Giobbe. Gli appassionati di astrologia non faticheranno a capire che è un Gemelli. Tuttavia, più che l’alternanza di umori, il nostro è convinto che la maggiore caratteristica del suo segno sia la curiosità.

 

Patrizia Angelozzi

 
Docente nella comunicazione. Insegna scrittura creativa. Da molti anni collabora con quotidiani e siti di approfondimento per il sociale. In prima linea nella disabilità per l’abbattimento delle barriere architettoniche e mentali.

 

Alessio Romano

 
Ha pubblicato i romanzi "Paradise for All" e "Solo sigari quando è festa", entrambi editi da Bompiani e i racconti "Dimentica il Burundi" (in "W Las Vegas", Las Vegas Edizioni) e "Violenza balneare" (in "Meglio non morire d’estete", Giulio Perrone editore).

 

Alessandro Di zio

 
Mi piacciono le parole. Mi piace metterle in fila e poi scambiarle di posto. Mi piace cercarle, ascoltarle, inventarle. Mi piacciono le parole perché sono di tutti. E perché ogni parola è anche un suono. E perché ogni suono può diventare una parola.

 

Marco Taddei

 
Una lezione di scrittura, tradizionale o per fumetto che sia, serve innanzitutto a trovare ordine nelle tante idee che ci frullano nel cervello. Scrivere vuol dire innanzitutto aguzzare la vista per riconoscere una buona idea quando ci passa sotto il naso.

 

Umberto Palazzo

 
Umberto Palazzo è attivo come musicista e autore dai primi anni ottanta. E’ stato membro fondatore di Massimo Volume, Santo Niente e Allison Run.
E’ l’autore della colonna sonora del film “Jack Frusciante è uscito dal gruppo”.

 

Federica Maria d’Amato

 
Si occupa di letteratura e lavora nel campo dell’arte e del giornalismo. Laureata in Lettere moderne, specializzata all’estero in Filologia catalana, dopo aver viaggiato in tutto il mondo, è tornata nel suo Abruzzo. Ha pubblicato le raccolte di poesia, dal 2012 al 2017 ha collaborato,felicemente, alle pagine culturali del quotidiano Il Centro.

 

Giovanni Di Iacovo

 
Autore di testi della trasmissione Offline di Rai Due, ha pubblicato romanzi tra cui "Sushi Bar Sarajevo" (2007), "Tutti i poveri devono morire", "La Sindrome dell'Ira di Dio", "Labbra al Neon" e "Noi siamo la notte". Ha fondato e diretto il FLA - Festival delle Letterature dell'Adriatico dal 2002 e i festival Satyricom e Future Days (innovazione, arte digitale, musica elettronica).

 

Arturo Bernava

 
Lettore famelico, scrittore appassionato, editore per conseguenza. Dirigente per esigenza. Laureato in economia e commercio, diversi master di specializzazione, approda nel mondo della scrittura per una questione di “sopravvivenza”.

 

Giovanni D'alessandro

 
Laureato in legge, vive e lavora a Pescara. Il suo esordio nella narrativa risale al ‘96, quando ha pubblicato con Donzelli “Se un Dio pietoso”. Nel 2004 ha pubblicato “I fuochi dei kelt”, vincitore nel 2005 del premio “Scanno”. E' anche autore di saggi. Si interessa di letteratura anglosassone, di storia dell’arte e collabora con vari quotidiani e riviste nazionali.

 

Piero Delle Monache

 
Sassofonista e compositore abruzzese.
Viene dal mondo del jazz, ma vicino al suo lettore CD convivono Bob Dylan e John Coltrane, Bach e Michael Jackson.
Grazie al suo sax ha potuto visitare molti posti nel mondo che altrimenti sarebbero rimasti un sogno.

 

Federico Perrotta

 
Quando la mia maestra delle elementari mi ha rincontrato dopo tanti anni, mi ha chiesto: 'e adesso Federico, che cosa fai nella vita?'ed io: 'Sono un attore comico' e lei' ah, continui?'. Inutile quindi domandarsi quando ho cominciato a fare questo mestiere: praticamente da sempre.

 

Elisa Tracanna

 
Solare, allegra e sempre positiva nei confronti della vita. Psicologa e Psicoterapeuta Familiare e Relazionale credo che ognuno abbia la possibilità di cambiare sé stesso ed il contesto nel quale vive mettendosi in gioco all’interno di un percorso terapeutico.

 

Federica Vicino

 
49 anni, tre figli, un marito musicista, due cani, una tartaruga di terra (ma vorrei averne due).
Non guardo la TV. Adoro la fantascienza, sia quella intellettuale e di stampo “sociologico” (da Bradbury, a Orwell, a Huxley), sia quella meno impegnata.

 

Andrea Micalone

 
Autore di romanzi per bambini (Uno Stregone sul divano, 2018) e per adulti (Buonanotte ai Sognatori, 2011 - Hodoeporicon, 2015). Collabora con blog di argomento letterario. Scrive in continuazione per raggiungere un obiettivo: scrivere in continuazione.

 

Luca Pompei

 
Giornalista professionista, scrittore, autore televisivo e radiofonico abruzzese. Collabora con Il Centro, Il Tempo, Il Giornale di Milano, Nuovo Abruzzo, Oggi.

 

Paolo Talanca

 
Alle superiori mi avevano spiegato la dieresi, la sineresi, la dialefe, la sinalefe… Praticamente mi dicevano che l’endecasillabo è roba da poeti, geni, soli, lontani e per niente umani che a tredici anni parlano fluentemente l’ebraico antico. Tu no. Roba loro. Punto.

 

Domenico Imperato

 
"...ama il tuo ritmo e ritma le tue azioni - secondo la sua legge e insieme i versi - tu sei un universo di universi - e nell'anima fonte di canzoni - scaccia l'indifferenza taciturna - perla con perla infilza cristallina - dove di verità si versa l'urna..." - Rubén Dario

 

Dario Pontuale

 
Gli piace da sempre leggere i classici,ne ha fatto un lavoro di riscoperta critica.Scrive romanzi,saggistica,scrive per riviste. L'Ottocento e il Novecento sono i secoli che preferisce.Crede nei libri e in tutto quello che riescono a trasmettere.

 

Francesco Coscioni

 
Francesco Coscioni, appassionato di narrazione e comunicazione. Consegue la laura in Scienze della Comunicazione, con Master di II Livello in Brand Communication presso il Politecnico di Milano. E' fondatore ed editore della casa editrice Neo Edizioni.

 

Roberto Melchiorre

 
Sono laureato in filosofia, ma la mia formazione si è poi arricchita di studi storici e letterari.
Ho iniziato la mia carriera di docente insegnando italiano, storia e geografia nella scuola media, poi materie letterarie nelle scuole superiori.

 

Alice Rifelli

 
Alice Rifelli è cresciuta in una casa piena di libri ha sempre lavorato in mezzo alle parole. Dopo la laurea in Scienze della Comunicazione, ha collaborato con case editrici e scuole di formazione in qualità di editor, copywriter, responsabile di produzione e marketing.

 

Paolo Primavera

 
Paolo Primavera è nato a Ortona (Chieti) nell’anno di grazia 1975. Ha collaborato con quotidiani in Cile, Argentina e Messico come fotografo. È stato professore universitario di fotografia documentaristica e uno dei fondatori della Cooperativa di Editori della Furia (Cile).

 

Serena Mirabilio

 
Sognatrice, appassionata della vita e dell’arte, i bambini sono per lei piccoli esploratori da guidare alla scoperta del mondo e dei suoi tesori. Laureata in Scienze delle Professioni Educative si specializza nel Teatro Sociale.